Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Terremoto Bologna, lungo sciame sismico: chiuse alcune scuole in via precauzionale

In via precauzionale resteranno chiusi gli istituti scolastici di alcuni Comuni della Provincia di Bologna, vicini all'epicentro delle scosse di terremoto registrate nella notte e prima mattinata

Una intensa attività sismica (29 scosse tra la notte e la prima mattinata odierna) sta interessando nelle ultime ore l'appennino modenese e quello pistoiese. Alle ore 7.51 odierne la scossa di terremoto più forte, magnitudo 4.1. (epicentro appennino pistoiese, secondo i dati dell'INGV). La situazione è monitorata, e al momento dalla provincia di Bologna non arrivano segnalazioni circa danni a cose o persone, ma i sindaci dei Comuni del bolognese interessati, tranne Granaglione, in via precauzionale hanno ordinato la chiusura delle scuole per la giornata di oggi.

CASTIGLIONE. Vicini alla zona dell'epicentro diversi comuni dell'appennino bolognese, tra cui il comune di Castiglione dei Pepoli, dove le scuole rimarranno oggi chiuse, in via precauzionale.
Diverse le telefonate giunte ai Carabinieri di Castiglione da parte di cittadini allarmati. I molti infatti, riferiscono i militari, sono stati presi dal panico dopo essersi svegliati bruscamente a causa delle scosse. Al momento nè nel Comune di Bologna, nè in quello di Castiglione si contano danni. I militari di Castiglione dei Pepoli sono però in queste oe in perlustrazione nel Comune per monitorare la situazione.

GRIZZANA MORANDI. Dalla caserma dei Carabinieri di Grizzana Morandi fanno sapere che non ci sono state segnalazioni circa danni a cose o persone inseguito alle scosse. Anche qui, però, il Comune, in via precauzionale, ha deciso di chiudere le scuole‏.

PORRETTA TERME. Anche qui si è deciso di tenere chiuse le scuole per oggi. I Carabinieri della zona riferiscono che la situazione è sotto controllo, alle forze dell'ordine non sono arrivate segnalazioni di danni dalla cittadinanza.

CAMUGNANO. Una nota del Comune segnala anche qui  la chiusura degli edifici scolastici e di quello comunale "a partire dal giorno 23/01/2015 sino al momento in cui cesseranno le condizioni di urgenza".

sciame sismico-3-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto Bologna, lungo sciame sismico: chiuse alcune scuole in via precauzionale

BolognaToday è in caricamento