Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Terremoto, 29 scosse in 5 ore: nessun danno segnalato a Bologna, situazione monitorata

A fronte dell'intenso sciame sismico che sta interessando l'Appennino tosco emiliano, attivata in Prefettura la sala di protezione civile per monitorare il fenomeno e coordinare eventuali interventi. Scuole chiuse ma nessun danno segnalato dai Comuni del bolognese

Ventinove scosse di terremoto registrate dall'Ingv nell'arco di circa 5 ore, tra la notte e la prima mattinata odierna (la scossa maggiore è stata di mag. 4.1, registrata alle ore 4.1). A fronte dell'intenso sciame sismico con epicentro nell' area dell'appennino tosco emiliano , è stata attivata nella Prefettura di Bologna la sala di protezione civile al fine di monitorare il fenomeno e coordinare eventuali interventi che si rendessero necessari. Lo rende noto la stessa Prefettura.

Da quanto si apprende non sono stati segnalati danni a cose o persone nei Comuni bolognesi vicino all'epicentro delle scosse (Porretta Terme, Grizzana Morandi, Castiglione dei Pepoli, Gaggio Montano, Castel di Casio, Vergato, Granaglione, San Benedetto Val di Sambro e Camugnano). I sindaci dei Comuni interessati, tranne Granaglione, in via precauzionale hanno però ordinato la chiusura delle scuole per la giornata di oggi.

Il sindaco di Valsamoggia, Daniele Ruscigno, via social network ha rassicurato la cittadinanza, facendo sapere che i tecnici della Città metropolitana sono  al lavoro per sopralluoghi, ma comunque "in Valsamoggia è tutto regolare e non sono pervenute segnalazioni di problemi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, 29 scosse in 5 ore: nessun danno segnalato a Bologna, situazione monitorata

BolognaToday è in caricamento