Terremoto Bologna: danni a Palazzo d'Accursio

Lesionato lo stemma del Comune, palazzo transennato. Intanto si sta concludendo il vaglio delle scuole per dare il via libera alla riapertura già domani

Il palazzo del Comune transennato

Le forti scosse di terremoto di ieri, 29 maggio, hanno scalfito anche il centro di Bologna.

DANNI. Se in via Saragozza una palazzina è stata fatta evacuare per inagibilità, sfollata anche piazza S.Francesco, adiacente alla chiesa ritenuta pericolante. Danni sono stati riportati anche nel palazzo del Comune:dove è stato lesionato lo stemma che campeggia sopra l'entrata. Così, in via precauzionale, è stato transennato il portone principale di accesso a palazzo d'Accursio.

Intanto l'amministrazione è al lavoro per concludere i sopralluoghi nelle scuole e permettere così il riavvio delle lezioni già per la giornata di domani. Ok alla ripresa delle lezioni universitarie.

AGGIORNAMENTI SUL TERREMOTO

TERREMOTO, I VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...









In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Saggezza popolare: i proverbi più amati dai bolognesi

  • Le vie di Bologna dai nomi più strani e il loro significato, che non tutti conoscono!

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

Torna su
BolognaToday è in caricamento