Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Terremoto bollettino 15 giugno: scosse in calo, si monitora il fenomeno

Solo 5 repliche nella notte registrate nella pianura emiliana: mai superiori a magnitudine 2.9. Ieri 30 repliche. La terra trema ancora, intanto gli addetti ai lavori monitorano il fenomeno e tracciano la nuova carta geologica d'Italia

Oggi 26° giorno dall'inizio del sisma che ha sconvolto la nostra regione, sono 5 le scosse terremoto registrate nella notte appena trascorsa, nessuna superiore a magnitudine 2.4. Nella giornata di ieri - 14 giugno - sono state invece 30 le repliche rilevate dall'INGV nella Pianura Padana Emiliana. La più forte di magnitudo 2.9 registrata alle ore 13.34, con epicentro Finale Emilia (MO). Più potente, però, la scossa avvenuta nella mattinata - ore 8.48 di mag. 3.6 - con epicentro nella pianura lombarda (tra il territorio di Modena e Mantova).

Sono così oltre 1.250 le scosse telluriche che si contano da quel fatidico 20 maggio, sette delle quali di magnitudo superiore a 5. Ammonta a 397 il numero delle persone ricoverate in ospedale, a 27 quello dei morti e sono oltre 14 mila gli sfollati. Si pensa nel frattempo alla ripresa della vita 'normale', gli alunni tornano sui banchi di scuola per gli esami, i centri feriti creano aree per ospitare attività dismesse in sicurezza. E parlando di ricostruzione si affaccia lo spauracchio delle infiltrazioni mafiose nell'appalto dei lavori.  A Bologna si è tenuta ieri anche la prima riunione del Comitato istituzionale per la gestione della ricostruzione, composto da sindaci e presidenti di Provincia delle zone colpite. Tracciate le linee guida per la ripartenza: ricostruzione scuole, verifica case e sistemazione sfollati.

MONITORAGGIO DEL FENOMENO. Nessuna sicurezza continuiamo ad avere sulla durata del fenomeno, come hanno ribadito i geologi e come insegna lo storico, contando che nei giorni scorsi lo sciame pareva perdere quota, poi sono giunte nuove forti scosse. E proprio l'analisi dei movimenti della terra ha permesso di delineare la nuova carta geologica d'Italia, presentata ieri a Bologna.

Nel frattempo i ricercatori Ingv studiano meglio le faglie dei sismi del 20 e 29 maggio (i due più forti registrati in pianura emiliani) osservando i dati satellitari: "Se fossero affiorate le faglie ci sarebbero stati molti più danni', hanno desunto concordando sul fatto che: 'Durante i sismi del 20 e 29 maggio, si è trattato di faglie diverse, parallele, vecchie milioni di anni, generate dalla spinta dell'Appennino. Il sovrascorrimento ha causato rialzo della superficie terrestre di 10 15 cm".

AGGIORNAMENTI SISMA:

ACCORDO REGIONE/BANCHE su finanziamenti ad aziende terremotate

SCUOLA: Niente esami scritti per studenti terremotati

Dal sindaco di Cr13.34evalcore novo allarme: 'vera emergenza sono gli sfollati'

Il sisma 'sfratta' il concerto dei Radiohead da piazza Maggiore: nuovi biglietti in vendita

Demolita la sommità della storica ciminiera del Mulino Parisio

Inaugurata la prima 'tendopoli' per animali terremotati del centro tutela fauna Monte Adone

Danni sulle linee ferroviarie locali: da domani treni sostituiti da bus per lavori

'Fracking' causa del terremoto. Il sismologo Mucciarelli: "Teoria fasulla"

ESENZIONI E SUSSIDI: Nuovi provvedimenti della Regione per i terremotati

GRAN CONCERTO DI SOLIDARIETA': 25 giugno i big della musica per i terremotati

LA DENUNCIA: Aziende prive di certificazione per la ripresa produttiva riaprono battenti scaricando ogni responsabilità sui dipendenti

PAURA E ANSIA: Da psicologi Unibo consigli per gestire lo stress da sisma

AZIENDE COLPITE: Firmato accordo su ammortizzatori sociali per la Provincia di Bologna

INFO E NUMERI UTILI: Terremoto informazioni e numeri utili: verifiche agibilità, posti letto, donazioni e aiuti
donazioni, contributi, disponibilità alberghi, verifiche agibilità

Potrebbe interessarti:
https://www.bolognatoday.it/cronaca/terremoto-numeri-utili-informazioni.html
Seguici su Facebook:
https://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

Terremoto Finale Emilia: ad un passo da noi, l'inferno - FOTO


Terremoto, l'Emilia tra distruzione e macerie


Crevalcore città ferita: fotoreportage dopo il terremoto

Pieve di Cento dopo le nuove scosse e le vicine tendopoli

Terremoto, il Comune di Bologna evacuato

Terremoto, la conta dei danni si allarga: a rischio San Francesco

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto bollettino 15 giugno: scosse in calo, si monitora il fenomeno
BolognaToday è in caricamento