Terremoto Bologna: chiuse alcune scuole, da domani a data da destinarsi

Questo il provvedimento preso dall'Amministrazione di 6 comuni nel bolognese: dettagli

Danni a edifici e monumenti storici inseguito al terremoto nel bolognese. In alcuni Comuni l'amministrazione comunale ha deciso di chiudere le scuole, finchè la situazione non sarà ripristinata e per consentire il completamento dei controlli sulle strutture.

Domani 21 maggio 2012 le scuole rimarranno chiuse in sei comuni: a Crevalcore, San Giovanni in Persiceto, Pieve di Cento, Galliera, San Pietro in Casale e Castello d'Argile. La decisione è stata presa durante il summit nel tardo pomeriggio in prefettura con le forze dell'ordine e gli enti locali. Nel resto della provincia di Bologna, invece, l'attività didattica sarà regolare.

 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento