Terremoto Bologna: chiuse alcune scuole, da domani a data da destinarsi

Questo il provvedimento preso dall'Amministrazione di 6 comuni nel bolognese: dettagli

Danni a edifici e monumenti storici inseguito al terremoto nel bolognese. In alcuni Comuni l'amministrazione comunale ha deciso di chiudere le scuole, finchè la situazione non sarà ripristinata e per consentire il completamento dei controlli sulle strutture.

Domani 21 maggio 2012 le scuole rimarranno chiuse in sei comuni: a Crevalcore, San Giovanni in Persiceto, Pieve di Cento, Galliera, San Pietro in Casale e Castello d'Argile. La decisione è stata presa durante il summit nel tardo pomeriggio in prefettura con le forze dell'ordine e gli enti locali. Nel resto della provincia di Bologna, invece, l'attività didattica sarà regolare.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

Torna su
BolognaToday è in caricamento