menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrorismo, sospetti legami con la jihad: tunisino espulso da Bologna

Sono emersi riferimenti ad attentati jihadisti: trovati alcuni biglietti della metropolitana di Parigi e una mappa con alcune stazioni cerchiate. Il govane possedeva anche 5 telefoni

Un tunisino di 25 anni, irregolare sul territorio italiano è stato epluso. Una volante lo aveva controllato il giorno prima e da un controllo del cellulare sono emersi riferimenti ad attentati di matrice jihadista, così la perquisizione si è estesa al domicilio, dove sono stati trovati alcuni biglietti della metropolitana di Parigi e una mappa con alcune stazioni cerchiate. 

Il 25enne, incensurato, possedeva inoltre 5 telefoni. Portato in questura dalla Digos non ha fornito alcuna spiegazione e sono stati avviati i controlli sul suo passaporto. Prima dell'ordine di espulsione dle questore di Bologna, è stato ospitato al Cie di Torino. 

A novembre, all'indomani degli attentati a Parigi, la Digos, seguendo le indicazione del Viminale, aveva dato esecuzione al provvedimento di espulsione indirizzato a 4 cittadini di origini marocchine, ma residenti da tempo in  provincia.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento