rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Vaccino, ancora quasi 80mila senza terza dose. L'Ausl: "Completate il ciclo"

L'azienda lancia un appello a questi cittadini perché provvedano a prenotarsi

Ad oggi nel Bolognese sono circa 77mila le persone senza dose booster del vaccino anti-Covid, pur essendo trascorsi 120 giorni dalla conclusione del ciclo vaccinale primario. Per questo l'Ausl Bologna lancia un appello a questi cittadini perché provvedano a prenotarsi e completare così il ciclo vaccinale.

Dall'ultimo rapporto dell'Istituto superiore di sanità, infatti, "risulta che i vaccinati con dose booster hanno il 68% di rischio in meno di contrarre il Covid e il 91% di rischio in meno di contrarre l'infezione in modo severo e dunque l'ospedalizzazione", sottolinea l'Ausl. A fronte di questi dati, l'azienda ricorda "in particolare ai soggetti immunocompromessi e ai soggetti estremamente vulnerabili al covid-19 per età e/o fragilità, l'importanza e l'efficacia del completamento del ciclo vaccinale attraverso la somministrazione del booster".

Alla data di ieri, 6 aprile, sono in totale 2.186.029 le vaccinazioni somministrate negli hub e nei punti vaccinali dell'azienda Usl di Bologna dall'inizio della campagna anti-Covid. 

Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 7 aprile 2022

Green Pass, mascherine, quarantena e vaccino: cosa cambia dal 1° aprile

Bologna-Inter, stop per covid: recupero fissato per aprile

Sintomi Omicron e allergie, come riconoscerli? Parola all'esperto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino, ancora quasi 80mila senza terza dose. L'Ausl: "Completate il ciclo"

BolognaToday è in caricamento