rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Zona Universitaria / Piazza di Porta Ravegnana

Mani nelle borse e via i portafogli: 22enne arrestata da Tiger

Un cliente le ha letteralmente "bloccato la mano" e ha chiamato il 112

Non era entrata per acquistare o per rubare i prodotti in vendita, bensì i portafogli dei clienti. Ieri alle 17 nel negozio Flying Tiger di via Zamboni, molto affollato a quell'ora, visto anche il periodo natalizio, sono arrivati i Carabinieri che hanno ammanettato una cittadina bulgara di 22 anni, senza fissa dimora. 

Furto del portafoglio sul bus 27: bloccata e ammanettata 

Un donna di 46 anni aveva letteralmente "bloccato la mano" della ladra mentre arraffava il portafoglio dalla sua borsa, così è stato chiamato il 112. Sul posto sono arrivati in pochi minuti i motociclisti del radiomobile che hanno chiesto agli altri clienti di verificare eventuali ammanchi. Un 39enne non aveva infatti il portafoglio con 50 euro, carte e documenti, rinvenuto poi dai militari dietro uno scaffale: il denaro e i tagli esatti sono stati trovati in tasca all'arrestata. 

La 22enne, pluripregiudicata, negli ultimi sei mesi era stata arrestata un paio di volte e denunciata 15 per furti con destrezza messi a segno a Bologna, Modena, Firenze e Milano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mani nelle borse e via i portafogli: 22enne arrestata da Tiger

BolognaToday è in caricamento