menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Credits Giorgio Bianchi

Credits Giorgio Bianchi

Riapre la Torre dell'Orologio in piazza Maggiore: "Gruppi da dieci in sicurezza"

La visita della Torre consentirà anche l’accesso alle Collezioni Comunali d’Arte, che potrà essere effettuato contestualmente o in un momento successivo rispetto alla visita

Dopo l’inaugurazione simbolica del Sindaco Virginio Merola, alla fine di ottobre 2020, riprendono domani martedì 9 febbraio le visite alla Torre dell’Orologio, sospese immediatamente dopo l’apertura delle prenotazioni nel rispetto delle misure imposte dalla pandemia.

Come per gli altri monumenti e luoghi di interesse della città gestiti da Bologna Welcome, si propone un modello di visita per fasce orarie, con slot temporali predefiniti per facilitare organizzazione e sicurezza dell’esperienza.

Piazza Maggiore, visite alla Torre dell'Orologio

Sarà possibile effettuare le visite dal martedì al venerdì dalle 10 alle 19 (con ultima salita alle 18.20), con slot di 40 minuti e ingressi ogni 20 minuti, per un massimo di 10 partecipanti per ogni turno. La visita inizierà all’ingresso della Torre situata al secondo piano di Palazzo d’Accursio, in Sala Farnese.

Gli incroci tra i visitatori dei turni che si sovrappongono verranno gestiti con alternanza degli spostamenti al fine di rispettare rigidamente le disposizioni di distanziamento. Molta attenzione è stata posta alla sicurezza e alla corretta fruizione delle varie sale. 

Grazie al posizionamento della cartellonistica e della documentazione digitale, il visitatore potrà essere sempre informato rispetto alle modalità di svolgimento della visita per vivere l’esperienza in sicurezza. 

Grazie alla collaborazione dell'Istituzione Bologna Musei, inoltre, la visita della Torre consentirà anche l’accesso alle Collezioni Comunali d’Arte, che potrà essere effettuato contestualmente o in un momento successivo rispetto alla visita della Torre, e comunque entro sei mesi dalla data di acquisto del biglietto.

A chi prenota online verrà inviato via mail un voucher, nominale e non cedibile, che consentirà all’acquirente di effettuare un ingresso alle Collezioni Comunali d’Arte. A chi invece effettua l’acquisto presso l’info point di Bologna Welcome verrà rilasciata una tessera valida per l’ingresso.

La Torre dell'Orologio di Palazzo D'Accursio apre al pubblico
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento