Cronaca

Biglietti bus, aumento più soft: dureranno 75 minuti con il contributo del Comune

Vicina l'approvazione della proposta che porta la durata del biglietto bus dai 60 ai 75 minuti: c'è l'accordo, ma il Comune verserà 200 mila euro a Tper

La protesta in Consiglio Comunale

Alla fine l'accordo sui biglietti di Tper. Dopo la protesta, anche eclatante in sala consigliare, arriva la proposta dall’assessore Andrea Colombo: oggi presenterà alcuni emendamenti che prevedono di rendere più soft l'aumento dei biglietti dei bus, che comunque ci sarà.

Il Comune contriuirà con 200mila euro per il 2013 per arrivare a far durare il biglietto 75 minuti e non più 60.

AUMENTI. Se, come è probabile, l'emendamento passerà i biglietti passeranno da € 1,20 a € 1,30, i city pass da € 11 a € 12 - con durata 75 minuti - , non cambierà il costo degli abbonamenti mensili, € 36, e rimarranno a €300 quelli annuali.

SINDACATI. Ieri era andato più che male il confronto con le parti sociali che, come i 5 Stelle, chiedevano di rimardare l'aumento al 2014 e un maggior controllo sui furbetti, altresì chiamati "portoghesi".

PDL E LEGA. Sono concordi, ma "non basta". Galeazzo Bignami, consigliere regionale Pdl, annuncia "azioni eclatanti", mentre il collega di partito Michele Facci, consigliere comunale, proporrà i "90 minuti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biglietti bus, aumento più soft: dureranno 75 minuti con il contributo del Comune

BolognaToday è in caricamento