rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca

Guasto sulla Bologna-Portomaggiore, tre sindaci: "Migliorare servizio e comunicazione"

Un disservizio sulla ferrovia stamane, in orario pendolare, richiama l'attenzione del gestore Tper, che si scusa. Ma i primi cittadini di Molinella, Budrio, e Castenaso invocano più qualità nel servizio

Questa mattina, a causa di un guasto a una motrice ha bloccato la linea a binario unico Bologna-Portomaggiore, vicino alla fermata Rimesse. Lo fa sapere Tper in una nota, rendendo noto che "la circolazione sulla ferrovia Bologna-Portomaggiore è rimasta bloccata nel tratto tra le stazioni Roveri e Bologna Centrale dalle ore 6.00 circa alle ore 7.50 circa.

La municipalizzata dei trasporti bolognesi ha fatto ammenda, dichiarando peraltro di aver messo però a disposizione degli autobus sostitutivi dalla fermata Roveri a Bologna Centrale.

Tuttavia il disservizio venutosi a creare, tra l'altro in un orario molto sensibile per il traffico pendolare ha mandato su tutte le furie i sindaci dei comuni toccati dalla tratta metropolitana. Il sindaco di Molinella, Dario Mantovani, quello di Budrio, Giulio Pierini, e quello di Castenaso, Stefano Sermenghi, in una nota congiunta, chiedono, "per i nostri cittadini che utilizzano il treno per recarsi a scuola e al lavoro, un servizio efficiente e in linea con gli standard qualitativi che la situazione di pendolarita' richiede".

Nei fatti, i tre primi cittadini chiedono a Tper "un miglioramento della comunicazione azienda-utente che non puo' essere affidata a un gruppo di volontari o al tam tam sui social network, e osservano come il continuo protrarsi di disagi sulla tratta ferroviaria stia scoraggiando l'uso di quest'ultima da parte degli utenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasto sulla Bologna-Portomaggiore, tre sindaci: "Migliorare servizio e comunicazione"

BolognaToday è in caricamento