Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Navile / Via di Saliceto

Via di Saliceto: accertatori sosta Tper, due dipendenti rischiano il licenziamento

A darne notizia è il sindacato Sgb, che ieri ha incontrato l'assessore Priolo. Per oggi è previsto uno sciopero con presidio davanti i cancelli dell'azienda

Sale la tensione in Tper. Due accertatori della sosta sarebbero sotto esame discilpinare e in procinto di essere licenziati, con accuse che -secondo il sindacato Sgb, che ne dà notizia in una nota- riconducibili alla "situazione di conflitto che ha portato all'apertura dello stato di agitazione del reparto". 

Da diverso tempo infatti il sindacato di base lamenta forzature degli orari e dei ritmi di lavoro, diniego di ferie e permessi, dovuti -secondo Sgb- alla mancanza di aumento dell'organico aziendale. "Ieri mattina Sgb ha incontrato l'assessore Priolo per denunciare l'atteggiamento del management aziendale sordo ad ogni richiesta di confronto" chiosa il sindacato, spiegando di avere incontrato l'assessore Priolo per informare l'amministrazione della situazione. Nel pomeriggio, l'azienda avrebbe disposto l'avvio della procedura di licenziamento per due persone, scatenando la reazione del sindacato di base. Per questa mattina, alle 10:30, è previsto uno sciopero e un presidio davanti ai cancelli Tper di via Saliceto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via di Saliceto: accertatori sosta Tper, due dipendenti rischiano il licenziamento

BolognaToday è in caricamento