menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto: in Italia sono i bolognesi a guidare di più

Gli automobilisti bolognesi sono quelli con più strada sotto le ruote: come fare avanti e indietro dalle Due Torri a Washington

Gli automobilisti bolognesi, insieme ai senesi, sono quelli con più strada sotto le ruote. I palermitani ne hanno meno. In totale gli italiani hanno percorso 11.125 chilometri, quanto la distanza che separa Roma dall’Uruguay; questo il chilometraggio medio pro capite nel 2016.

I 'numeri' sono stati sciorinati da Facile.it, il portale per la comparazione di tariffe RC auto, che ha analizzato un campione di oltre 500.000 preventivi compilati da gennaio a dicembre 2016 e i chilometri che gli utenti hanno dichiarato di percorrere in un anno con la loro auto. Rispetto al 2016, il chilometraggio è diminuito dello 0,7% (era 11.200 km nel 2015) ma la riduzione non è stata omogenea in tutta la Penisola. A calare maggiormente sono state le distanze percorse dagli automobilisti di 3 regioni; Campania, Piemonte e Toscana.

I bolognesi hanno guidato per 15.000 chilometri – quasi come fare avanti e indietro dalle Due Torri a Washington, seguiti dai senesi (13.884 chilometri ogni anno – Siena – New York e ritorno). Quelli che hanno guidato di meno, invece, sono stati i residenti nella provincia di Palermo (9.617 chilometri). 

A livello regionale gli automobilisti con più chilometri percorsi sono i lucani (12.469 chilometri), gli umbri (12.295) e i pugliesi (12.264 chilometri); in fondo alla classifica, invece, i siciliani (10.181 chilometri) e i laziali (10.673 chilometri). 

L'USO DELL'AUTO. Appena il 7% degli automobilisti italiani ha preso l’auto principalmente per motivi professionali o per coprire il tragitto casa-lavoro, mentre il 46% per spostamenti nel solo tempo libero; il 47% degli intervistati dichiara di avere del proprio veicolo un cosiddetto uso misto, che unisce le due precedenti modalità.

Riducendo l’analisi alla percorrenza legata alle vacanze, siano esse estive, invernali o weekend lunghi, emerge che nel 2016 i guidatori italiani hanno macinato in media 1.001 chilometri, anche se, quando si tratta di partire in auto, le tipologie di viaggio sono abbastanza diverse da regione a Regione. Lombardia e Piemonte hanno la maggiore incidenza di viaggi a lungo raggio, ma in questo caso il dato si spiega con la presenza nelle due regioni di molti “fuori sede” che, soprattutto nel periodo estivo, affrontano lunghi tragitti in automobile per tornare nelle regioni d’origine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento