Linea tram a Bologna: al via la gara europea

L'assessore ha testato il tram in funzione a Bordeaux, dove i mezzi "senza fili", alimentati senza il bisogno di stendere i cavi sulla strada, circolano in centro città

Entro maggio sarà pubblicata la gara europea per la progettazione della prima linea del tram di Bologna. Ne ha parlato oggi Irene Priolo, assessore comunale alla Mobilità: "Stiamo scrivendo il capitolato. L'obiettivo è uscire con la gare entro maggio".

Priolo ha avuto l'occasione di 'testare' il tram in funzione a Bordeaux, dove i mezzi "senza fili", alimentati senza il bisogno di stendere i cavi sulla strada, circolano in centro città.

Torna anche la partita del Passante. Priolo difende il progetto, dopo che nei giorni scorsi l'avvio della nuova legislatura ha portato i partiti di opposizione sotto le Due torri (Lega, Fi, M5s) a ravvivare il tentativo di bloccare l'opera. A quelli che dicono "se volete fare il tram, è un ossimoro mettere in campo il Passante di mezzo" quindi "la mobilità deve esplicarsi in tutte le sue caratteristiche, quindi non soltanto quella sostenibile ma anche quella su gomma. Abbiamo un problema serio di congestione della tangenziale, penso sia evidente agli occhi di tutti e non possiamo restare fermi" e aggiunge "è un bel progetto" che "segnerà anche dal punto di vista urbanistico e dell'impatto ambientale una tangenziale che oggi è un problema e domani potrebbe diventare un'opportunità". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Confidando anche nell'appoggio del nuovo governo, l'assessore annuncia che "dal punto di vista amministrativo siamo in una fase che ha già abbandonato quella più politica, dopo la firma dei decreti. L'apertura della Conferenza dei servizi, che serve per la conformità urbanistica è più di carattere tecnico che politico", in pratica anche con la nomina di un ministro dei Trasporti in quota Lega o M5s non sarebbe semplice fermare il progetto. (dire)

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

Torna su
BolognaToday è in caricamento