menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Più di 2mila escursionisti al Trekking col treno: "Un successo, 60 percorsi nel 2019"

A marzo si replica con l'edizione 2020 e un nuovo calendario, tra cammini classici e novità

Si è chiusa con un bilancio di quasi 2.200 escursionisti l'edizione 2019 di Trekking col treno. Ne aveva parlato anche il giornale britannico Guardian, consigliandolo tra le attività da fare. La formula, a cura del Cai e di Destinazione turistica Emilia-Romagna – che prevede treno e bus per raggiungere i luoghi di partenza, anche grazie alla collaborazione con Tper e Trenitalia – nel 2019 ha proposto 59 escursioni tra marzo e dicembre, distribuite in tutta l'area metropolitana di Bologna: dalle vette dell'Appennino ai borghi tra le colline imolesi, alle passeggiate sugli argini e nelle aree protette della pianura.

Solo sette volte i camminatori hanno dovuto rinunciare per maltempo o problemi tecnici, nonostante il clima sfavorevole in diversi periodi. In totale, i partecipanti sono stati 2.136 su 52 escursioni, 41 escursionisti in media per volta. Alcuni trekking hanno contato più di 100 partecipanti, come la notturna "In cammino con l'astrofisico" tra le colline di San Lazzaro, o l'escursione "La battaglia di Zappolino" nel parco regionale dell'Abbazia di Monteveglio.

Alcune escursioni sono state dedicate a vicende storiche del territorio, come la camminata commemorativa del 4 agosto sui luoghi della strage dell'Italicus nel 45esimo anniversario. Altre hanno ricalcato tratti dei Grandi Cammini: dalla Via degli dei alla Via della lana e della seta, dalla Piccola Cassia al Cammino di Sant'Antonio.

Nel fare il bilancio dell'edizione 2019, la Città metropolitana sottolinea anche come molto positiva la collaborazione fra Trekking col treno e il tavolo turistico dell'Appennino che ha permesso di arricchire alcune escursioni con ospiti e testimonianze. Ad esempio, con l'incontro con un raccoglitore di mirtilli nel parco del Corno alle Scale facendo conoscere da vicino il lavoro manuale che permette di valorizzare una delle eccellenze dell'Appennino. Trekking col Treno ritornerà nel 2020 a partire da marzo con un calendario che come di consueto comprenderà escursioni classiche e novità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento