Treni regionali: nuove linee guida, riempimento massimo all'80%

Lo stabilisce il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 settembre 2020

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 settembre 2020 disciplina le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del Covid-19 in materia di trasporto pubblico.

A partire dal giorno 8 settembre 2020 il riempimento massimo per i treni regionali è dell'80%, sul totale dei posti a sedere e in piedi, privilegiando l'occupazione dei posti a sedere.

Su Frecce ed Intercity invece rimangono i posti assegnati. 

Rimane obbligatorio indossare la mascherina per la protezione del naso e della bocca. La violazione comporta l'intervento delle Forze dell'Ordine e l'interruzione del servizio nella prima stazione utile.

I treni inoltre vengono sanificati in conformità ai protocolli previsti dal Ministero della Salute

Linee guida per viaggiare in sicurezza

  • Igienizzare frequentemente le mani, anche utilizzando gli appositi dispenser presenti a bordo treno
  • Indossare la mascherina per la protezione del naso e della bocca per tutta la durata del viaggio e cambiarla se il viaggio dura oltre 4 ore
  • Rispettare sempre la distanza sociale anche quando si è seduto al proprio posto
  • Il personale verifica il biglietto in modalità contactless, è quindi necessario mostrare il codice al controllore
  • Prepararsi per tempo per la discesa dal treno, seguendo il percorso indicato verso la porta di uscita. Non sostare in prossimità delle porte
  • In caso di sintomi, informare il Capotreno 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento