Trovato senza biglietto sul treno, dà in escandescenze: ritardo per 30 minuti

L'uomo è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio

I Carabinieri della Stazione di Vado hanno denunciato un 29enne, cittadino gambiano, incensurato e senza fissa dimora per interruzione di pubblico servizio. È successo qualche giorno fa a Monzuno, su un convoglio diretto a Prato e fermo da diverso tempo alla stazione di Vado.

Durante un controllo ai biglietti da parte del capotreno, il 26enne ha cominciato a dare in escandescenze, rifiutandosi di scendere dal mezzo e di fornire le proprie generalità. Arrivati sul posto, i militari hanno poi accertato l'identità dell'uomo, richiedente asilo con permesso scaduto, e hanno proceduto con la denuncia. Il treno è poi ripartito con circa 30 minuti di ritardo. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio a Baricella: a fuoco appartamento, signora soccorsa dai Vigili del fuoco

  • Green

    Secondo sciopero per il clima: corteo degli studenti in centro

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla A1: scontro tra cinque auto, traffico bloccato

  • Cronaca

    Rapina al discount di Sasso Marconi: malviventi puntano la pistola

I più letti della settimana

  • Ragazza travolta dal bus: è grave in ospedale

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Incidente a Castenaso: bambino investito sulle strisce in via Nasica

  • Incidente in porta Sant'Isaia: donna travolta e ferita dal bus, rischia una gamba

  • Centro blindato per il comizio di Forza Nuova: scontri in via Archigìnnasio

  • Maltempo, pioggia su Bologna: strade chiuse e allagamenti, traffico in tilt

Torna su
BolognaToday è in caricamento