Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Monzuno

Trovata morta la donna scomparsa: caduta in un dirupo a Brento

I carabinieri forestali hanno individuato il corpo della 75enne nei pressi di un sentiero Cai

Ritrovato il corpo e lo zaino della signora di 75 anni, Silvana Deotto, scomparsa da una settimana circa. I vigili del fuoco l'hanno trovato senza vita in località Brento, in un dirupo scosceso fitto di vegetazione, sul sentiero Cai 913 nel comune di Monzuno. 

I caschi rossi sono impegnati nel recupero della donna, residente a Bologna ma originaria di Udine, e stanno cercando di tagliare parte della vegetazione per permettere l'intervento dei colleghi dell'elicottero che, se possibile, la recupereranno con l'ausilio di un elisoccorritore. 

Le ricerche erano partite ieri, lungo gli argini del fiume Savena, e oggi erano proseguite n località Brento, a circa 10 km, in seguito ad una segnalazione dei carabinieri forestali che hanno individuato il corpo di una persona. 

I vigili del fuoco sono presenti sul campo con la squadra terrestre insieme ai nuclei cinofili che hanno lavorato senza sosta, il servizio TAS (topografia applicata al soccorso), il nucleo SAF (speleo alpino fluviale) e l'elicottero dei vigili del fuoco- reparto volo di Bologna. Presenti sul posto oltre ai vigili del fuoco anche i carabinieri e i carabinieri forestali che hanno individuato il corpo della donna nel dirupo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata morta la donna scomparsa: caduta in un dirupo a Brento

BolognaToday è in caricamento