menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il finto medico e la visita in strada: dal conto dell'anziana prelievi per centinaia di euro

Un 42enne denunciato per utilizzo indebito di carte di pagamento

E' stato denunciato per indebito utilizzo di carte di pagamento un 42enne bolognese residente in provincia, individuato come uno dei responsabili di un raggiro con furto perpertato ai danni di una signora anziana.

I fatti risalgono ai primi di marzo: la signora, classe 1936, è stata avvicinata in trada da una donna, che si è spacciata per il nuovo medico di base. Circuendo l'anziana con degli espedienti, la donna ha finito per 'visitarla sul posto', per poi andarsene. Dopo poco però, è stata la stessa anziana ad accorgersi che le mancava il portafoglio.

Quando ha 84enne ha presentato denuncia si è scoperto che dal bancomat erano spariti già 1700 euro in prelievi. Le successive indagini sulle telecamere di sorveglianza degli sportelli hanno permesso alla polizia di individuare un soggetto, il 42enne bolognese, che ora dovrà rispondere dei prelievi indebiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

SuperEnalotto, la fortuna bacia Bologna: centrato un '5'

Salute

Covid19, vaccini dal medico di base: quello che c'è da sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento