Cronaca Centro Storico / Via dell'Indipendenza

"Scuola di truffa" via Indipendenza: ancora il vecchio gioco delle tre scatolette

I Carabinieri hanno multato 6 persone in via Indipendenza: un uomo di 63 anni, nato a Napoli e residente a Bologna, stava istruendo nuovi adepti nell'apprendimento del gioco truffaldino

Ancora il vecchio gioco/truffa delle tre scatoline: vincere sembra facile, ma in realtà è solo un imbroglio, esattamente come quello delle tre carte. Ieri pomeriggio, i Carabinieri hanno sanzionato sei persone (un italiano, quattro rumeni e un bulgaro) per infrazione al Divieto di giochi sul suolo pubblico. All’ora di pranzo, all’altezza del civ. 71 di via Indipendenza, un uomo di 63 anni, nato a Napoli e residente a Bologna, stava istruendo nuovi adepti nell’apprendimento del gioco truffaldino.

LEZIONI DI TRUFFA CHE SONO COSTATE CARE. L’uomo stava spiegando ai suoi “studenti” le tecniche di manipolazione degli oggetti. La lezione era ripartita in teoria e pratica, infatti, un cittadino incuriosito da quella piccola folla, radunatasi attorno a un banchetto, stava per cascare nella trappola. Sono stati i Carabinieri del Nucleo Operativo ad accorgersi in tempo di quanto stava succedendo e a smantellare subito lo show. Il materiale di scena è stato sequestrato. Gli studenti e l’insegnante sono stati sanzionati per un importo pari a 400 euro ciascuno, ai sensi del Regolamento di Polizia Urbana – Divieto di giochi sul suolo pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scuola di truffa" via Indipendenza: ancora il vecchio gioco delle tre scatolette

BolognaToday è in caricamento