Cronaca Navile / Piazza Liber Paradisus

Liber Paradisus: "Buongiorno, mi rimborsa?", truffatrice arrestata alle Poste

E' successo agli sportelli di Liber Paradisus. Con un documento ha cercato di farsi rimborsare migliaia di euro, ma l'impiegata non ci è cascata

Repertorio

Un arresto questa mattina di una presunta truffatrice alle poste di piazza Liber Paradisus. Il fatto è avvenuto alle dieci di ieri mattina, quando una signora sulla quarantina è rivolta alla sportellista chiedendole un rimborso: si trattava di un paio di cedolini della agenzia delle entrate, per complessivi 2mila euro di rimborsi fiscali. Un operazione non insolita, ma l'addetta allo sportello ha nota qualcosa, e si è insospettita.

E' un particolare a far scattare la segnalazione: la foto della carta di identità, corrispondente a una milanese classe 1964, sembra fatta il giorno stesso, con trucco e capelli dello stesso taglio. Dopo una verifica con la direttrice dell'ufficio postale, è partita la segnalazione alla Polizia.

La donna, prima trattenuta e poi arrestata, è risultata poi essere una napoletana di 40 anni. Nessun foto-segnalamento negli archivi delle Questure, ma diverse segnalazioni l'hanno data un azione nel casertano e nel piacentino. Inoltre, anche le Poste negli ultimi giorni avevano ricevuto delle allerte per questo tipo di truffe allo sportello, operate in diversi punti tra Campania e Lombardia. L'autrice della tentata truffa deve ora rispondere anche di sostituzione di persona e falsificazione del documento di identità.

Non si sa se anche i rimborsi fiscali siano contraffatti, mentre per il documento è stato necessario rivolgersi a un esame specifico, dal quale è risultato che la carta d'identità sia un falso vero e proprio. Vere sono invece le generalità scritte sul documento, ma la persona a cui corrispondono si è dichiarata ignara di tutto, rimborsi compresi. Al vaglio degli inquirenti possibili complicità all'interno della macchina amministrativa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liber Paradisus: "Buongiorno, mi rimborsa?", truffatrice arrestata alle Poste

BolognaToday è in caricamento