rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Saragozza

Il furto da 40 mila euro, poi gli 'angeli' in divisa. Storia di raggiri e solitudine dal Saragozza

Ori e preziosi portati via ad una pensionata che vive sola. Con un assurdo pretesto. Parte da qui la cronaca di una truffa meschina, ma anche di piccoli-grandi gesti di umanità e calore

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Sconvolta e incredula per essere stata raggirata e derubata di ori e monili per un ammontare di 40mila euro, una 82enne è riuscita almeno a trovare un pò di sostegno e calore umano grazie a quelli che ha definito angeli in divisa. Una storia che parla di una truffa meschina (l'ennesima in pochi giorni), ma anche di solitudini e piccoli gesti di umanità capaci a volte di dare grande conforto.

Il finto tecnico alla porta

La vicenda arriva dal quartiere Porto-Saragozza dove vive l'anziana. Alla porta di casa, lo scorso 17 aprile, le si è presentato un uomo italiano, in qualità di tecnico inviato dall’amministratore di condominio, col fine di verificare la natura dell’oro presente in casa, in quanto poteva contenere - a suo dire - materiale esplosivo, pericoloso per salute della donna.

La pensionata confidando nella buona fede del sedicente tecnico, lo ha fatto entrare e, su sua indicazione, ha messo tutto l’oro in suo possesso in un sacchetto di plastica posizionato sull’armadio della camera da letto. A quel punto il truffatore le ha detto che sarebbe passato il giorno seguente a controllare i monili ma, in realtà, con diverse scuse ha distratto la nonnina, afferrando l'involucro con i preziosi e si è allontanato velocemente.

'Angeli' a pranzo

Disperata, la donna ha allertato la polizia. Agli agenti del Commissariato di P.S. Santa Viola, giunti sul posto, l'82enne tra le lacrime ha raccontato l'accaduto lamentandosi anche di sentirsi molto sola. Dalle sue parole è emersa anche tutta la sofferenza di non avere nessuno con cui condividere alcuni momenti della giornata, specie il pranzo e la cena. E' stato così che gli agenti si sono messi a disposizione, aiutandola a preparare il pasto e trascorrendo del tempo con la nonnina pranzando insieme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il furto da 40 mila euro, poi gli 'angeli' in divisa. Storia di raggiri e solitudine dal Saragozza

BolognaToday è in caricamento