Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Quattro truffe ad anziani in poche ore: tra sedicenti condomini e finti addetti del gas

Tre casi simili di falsi tecnici del gas e un quarto messo a segno da finti condomini: è il bilancio delle truffe messe a segno ieri a danno di anziani

Tre casi simili ovvero finti addetti del gas che riescono ad entrare in casa delle vittime. E' successo con modalità simili a una coppia di coniugi residente in via Vicenza (lui 84 anni, lui 87, 10.000 euro in contati e vari gioielli il valore del bottino) che ha chiamato il 113 alle 9.40. Poi è stato il turno di due anziani di via Pasquali (lui di 81, lei 71): ma i truffatori non sono riusciti a rubare nulla perchè la signora si è insospettita. Circa alla stessa ora, 11.25, ha chiamato la polizia una bolognese di 81 anni derubata in via Crocioni di 550 euro e monili con la tecnica della 'restituzione del quadro' rubato, ovvero fingendosi un rappresentante delle forze dell'ordine. In tutti e tre i casi in azione è entrata una coppia di uomini italiani, uno sui 35-40 anni alto 1,85, e un altro piu' anziano e basso, con capelli lunghi. 

Invece la quarta truffa è stata messa a segno da un ragazzo e una ragazza, poco prima delle 13.10, in via Gorizia: una donna li ha fatti entrare in casa poichè si sono spacciati per inquilini del suo stesso condominio interessati a vedere il suo impianto di condizionamento e l'hanno derubata di 250 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro truffe ad anziani in poche ore: tra sedicenti condomini e finti addetti del gas

BolognaToday è in caricamento