menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe ad anziani con la tecnica del finto carabiniere, denunciato un 68enne

Gli episodi tra gennaio e febbraio. Il soggetto residente a Castel San Pietro Terme. Bottino da 20mila euro

Un bottino da 20mila euro, racimolato truffando tre anziani. E' stato infine rintracciato e denunciato un 68enne residente a Castel San PIetro Terme, accusato di concorso in furto aggravato in abitazione. Assieme all'uomo, un complice, che però non è stato ancora individuato.

Tuttoo risale ai mesi di di gennaio e febbraio scorsi: l'uomo si era presentato nelle abitazioni di tre anziani di Sarego, nel vicentino e, qualificandosi come carabiniere, si era introdotto in casa loro e aveva fatto man bassa dei preziosi.

Nello specifico, una volta ottenuta la fiducia delle vittime, si era fatto indicare dove erano deposititati gli oggetti in oro e il denaro, se li era intascati e si era quindi allontanato con il bottimo. Le vittime hanno una età compresa tra i 71 e i 92 anni.

Gli anziani in questione, resisi conto dell'accaduto, avevano raccontato il fatto ai carabinieri vicentini che, una volta attivate le indagini, nella giornata di sabato sono riusciti a rintracciare e denunciare l'artefice della truffa.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento