Cronaca Porto / Via dello Scalo

Due truffe ad anziane in poche ore: raggirate e derubate di denaro e gioielli

La prima è avvenuta ieri poco prima delle 11 in via dello Scalo, vittime due sorelle di 94 e 90 anni. Il secondo episodio in via Bernardi alle 13, dove una 73enne è stata raggirata e derubata

Ieri tre anziane sono state raggirate e derubate all'interno dei loro appartamenti ad opera di altrettante donne. La prima truffa è avvenuta poco prima delle 11 in via dello Scalo, vittime due sorelle di 94 e 90 anni che vivono insieme. Un'infermiera professionale che si prendeva cura delle anziane ha chiamato il 113 riferendo che due signore ben vestite, descritte come italiane di circa 30 e 50 anni, si sono presentate alla porta delle due sorelle che, credendole assistenti sociali, si sono fatte convincere a consegnare loro 2mila euro in contanti.

Il secondo episodio è avvenuto in via Bernardi alle 13. Una donna di 73 anni, cittadina italiana nata il Libia, rientrando in casa, dopo aver fatto compere, ha trovato una giovane donna sul suo pianerottolo: bell'aspetto, bruna, alta 1 metro e 80, ben vestita e molto raffinata. Ha detto alla malcapitata, in perfetto italiano, di conoscere la figlia, citando anche il suo luogo di lavoro, di essere una nuova inquilina del palazzo e ha chiesto il favore di poter lasciare in un luogo sicuro la borsa con i documenti, visto che nel suo nuovo appartamento alcuni operai stavano eseguendo dei lavori. La 73enne si è fidata e l'ha riposta la borsa in un armadio chiuso a chiave, dove lei stessa custodiva soldi e gioielli. Quando la truffatrice ha lasciato l'appartamento, la vittima ha chiamato la figlia che ha negato tutto, accorgendosi così di essere stata raggirata e derubata.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due truffe ad anziane in poche ore: raggirate e derubate di denaro e gioielli

BolognaToday è in caricamento