Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca via Mura di Porta Galliera

Tubercolosi alle Scuole Ercolani e Giordani: controlli per 150 bambini

La persona affetta sarebbe la stessa che ha operato al Villaggio del Fanciullo. Avviata l'attività di screening per 150 bambini e 6 adulti entrati in contatto con essa

Scuola Ercolani - foto dal sito dell'istituto scolastico

Un caso di tubercolosi in un adulto che ha svolto attività scolastica integrativa presso le scuole elementari Ercolani e Giordani ed ha operato al Villaggio del Fanciullo, a Bologna, è stato segnalato il 28 agosto al Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda USL di Bologna. Il 29 agosto gli operatori della Pediatria Territoriale hanno allertato le direzioni delle scuole Ercolani e Giordani e del Villaggio del Fanciullo.  

Lo screening nelle scuole . Lunedì 1 settembre gli operatori della Pediatria Territoriale - spiega l'Ausl - hanno informato telefonicamente gli adulti e le famiglie degli alunni entrati in contatto con la persona che ha contratto la Tbc ed hanno proposto l’esecuzione del test Mantoux (l’esame più appropriato per lo screening tubercolare). Si tratta, complessivamente, di 150 alunni e di 6 adulti.
Da martedì 2 settembre, sulla base delle disponibilità espresse dalle persone interessate, gli operatori della Pediatria Territoriale stanno effettuando i test. A tutt’oggi, 4 settembre, ne sono stati effettuati, complessivamente, 82, tutti ad alunni. I rimanenti alunni e gli adulti effettueranno il test martedì 9 settembre.

Lo screening al Villaggio del Fanciullo. Il 1 settembre la direzione del Villaggio del Fanciullo ha informato via e-mail le famiglie dei ragazzi e gli adulti entrati in contatto con la persona che ha contratto la Tbc, proponendo il test Mantoux. Si tratta di 181 ragazzi e 10 adulti.
L’esecuzione dei test Mantoux è stata avviata nella giornata di martedì 2 settembre. A tutt’oggi sono stati effettuati 104 test, a 94 ragazzi e 10 adulti. Altri 30 esami saranno eseguiti domani, 5 settembre. Gli ultimi test saranno effettuati martedì 9 settembre.
Le verifiche della reazione al test, tanto per le due scuole che per il Villaggio del Fanciullo, saranno effettuate tra venerdì 5 e venerdì 12 settembre.

Chi risulta positivo al test Mantoux non necessariamente è ammalato di tubercolosi. La positività al test -  dettaglia l'Ausl - indica soltanto che la persona è entrata in contatto con il bacillo responsabile della malattia, e che ciò ha causato una reazione di difesa da parte del sistema immunitario. In caso di positività al test si procede alla esecuzione di ulteriori approfondimenti clinico-diagnostici e ad interventi appropriati di profilassi o di cura. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tubercolosi alle Scuole Ercolani e Giordani: controlli per 150 bambini

BolognaToday è in caricamento