rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca

Turismo Appennino, boom di presenze: anche grazie agli eventi

"Molti turisti anche stranieri" sulla montagna bolognese per il secondo anno consecutivo

Tanti  turisti, anche stranieri, per l'estate 2022 della Montagna bolognese. Lo conferma l'Unione dei comuni dell’Appennino Bolognese: "Per il secondo anno consecutivo l’Appennino bolognese si conferma una delle mete preferite dove trascorrere qualche giorno di vacanza o partecipare agli eventi proposti in tutto il territorio. Quest’anno ai cammini noti (Via Degli Dei, Via della Lana e della Seta, Via Mater Dei, Piccola Cassia e Linea Gotica), è stata alta l’adesione anche agli appuntamenti culturali, e dalla proposta differenziata, ad iniziare dal Festival Crinali", che unisce la camminata a una serata musicale. 

“Siamo soddisfatti per come sta andando la stagione fino ad ora, in quanto abbiamo registrato un’alta presenza di turisti e siamo certi che ci sarà il pienone anche per i giorni di Ferragosto. Alla base di questo successo c’è un lavoro portato avanti da tutti gli Enti - pubblici e privati - coinvolti ad iniziare dalla Città metropolitana e dal Territorio Turistico Bologna-Modena” ha dichiarato Marco Tamarri, coordinatore del Tavolo dell’Appennino bolognese e responsabile Cultura e Turismo dell’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo Appennino, boom di presenze: anche grazie agli eventi

BolognaToday è in caricamento