Ubriaco alla guida e molesto sul bus, scattano le denunce

Un uomo denunciato per interruzione di pubblico servizio. In un altro caso il soggetto era a bordo di uno scooter rubato

Doppia denuncia questa notte per due persone, trovate in due episodi distinti in stato di ebbrezza a bordo di due mezzi. Nel primo caso, avvenuto intorno alle 6:30 del mattino si è trattato di un cittadino nigeriano di 36 anni a essere deferito.

Incalzato da due accertaori Tper sul bus 25, l'uomo dapprima ha rifiutato di dare i documenti, poi ha iniziato a essere molesto con i controllori, tanto che questi hanno poi chiamato la polizia. Il bus in questione è rimasto nel frattempo fermo dove era in piazza dei Martiri, ragione per la quale il 35enne, in visibile stato di alterazione alcoolica, è stato deferito anche per interruzione di pubblico servizio.

Qualche ora prima invece è stato denunciato un cittadino italiano di 53 anni, con alcuni precedenti, perché trovato ubriaco a guidare uno scooter, peraltro rubato. Il suo tasso alcolemico è risultato tre volte oltre il limite, e l'uomo non aveva neanche la patente, già revocata in precedenza. Per questo il soggetto è stato denunciato per ricettazione, guida in stato di ebbrezza e senza patente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento