rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Centro Storico / Piazza XX Settembre

Ubriaco e scatenato al bar, non lo ferma neanche il taser

Dopo il fuggi fuggi dei clienti, ha ingaggiato una colluttazione e ferito due Carabinieri

Ubriaco e probabilmente anche sotto l'effetto di droghe, un cittadino nigeriano di 30 anni ha impegnato (e procurato diverse contusioni) diversi Carabinieri, nella serata di ieri. 

Una telefonata al 112 alle 21 segnalava un uomo che aveva aggredito alcuni clienti di un bar in Piazza XX Settembre, così la pattuglia è arrivata sul posto e ha rintracciato poco lontano un cittadino nigeriano di 30 anni, noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti specifici.

Le molestie e le minacce avevano provocato il fuggi fuggi dei clienti e non ha risparmiato i militari: l'uomo ha infatti ingaggiato una colluttazione che ha provocato contusioni a due Carabinieri, per 8 e 10 giorni di prognosi. Per bloccarlo quindi è stato utilizzato il taser, ma le due scariche non hanno avuto effetto.

A metterlo definitivamente fuori gioco, ci ha pensato lo spray al peperoncino in dotazione alle forze di Polizia. Il 30enne, trovato anche con 5 grammi di hashish, è stato trasportato in ospedale per accertamenti e sedato. E' stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e lesioni finalizzate alla resistenza. 

Caos al camion dei panini: bancone sfondato e botte anche al poliziotto, tre arresti 

Ubriaco al volante: tampona, blocca il traffico e aggredisce i poliziotti 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e scatenato al bar, non lo ferma neanche il taser

BolognaToday è in caricamento