Udienza Patrick Zaki questa mattina: "La Corte si aggiorna"

"Patrick e il suo team legale hanno potuto difendere la sua causa. Stiamo aspettando la decisione della Corte che probabilmente verrà annunciata domani"

Era per prevista per sabato 5 dicembre, ma l'udienza di Patrick Zaki, davanti alla Corte penale egiziana, si è tenuta oggi. 

"La Corte si è aggiornata - si legge sul profilo Facebook chew si batte per la sua liberazione - tutti i rappresentanti delle Ambasciate hanno potuto partecipare. Patrick e il suo team legale hanno potuto difendere la sua causa. Stiamo aspettando la decisione della Corte che probabilmente verrà annunciata domani". 

"Riponiamo tutte le nostre speranze nella giustizia e nella libertà di Patrick e di tutti i difensori dei diritti umani del mondo". 

Caso Zaki, fine pena mai: altri 45 giorni di carcere preventivo

Per la scarcerazione di Patrick, lo studente egiziano dell'Alma Mater, arrestato al Cairo a febbraio del 2020, si è intravisto uno spiraglio, quando tre dirigenti della ong con la quale collabora - Eipr, Egyptian Initiative for Personal Rights logoEgyptian Initiative for Personal Rights - sono stati rimessi in libertà ed è stata fissata a sorpresa una nuova udienza. 

Per Zaki e gli altri esponenti dell'ong si sono mobilitate anche le star del cinema, da Emma Thompson a Joseph Fiennes fino a Scarlett Johanson che avea lanciato un appello video. 

L'appello di Scarlett Johansson per la scarcerazione di Patrick Zaki - VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Torna su
BolognaToday è in caricamento