Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Zona Universitaria / Mura Anteo Zamboni, 33

LETTORE: Unibo non paga le borse di studio e sfratta dai dormitori

Studenti latino-americani a Bologna: 'Noi alla deriva per la crisi in Italia'. L'Università non sovvenziona, loro: 'Non ci saremmo iscritti ai master, troppo costosi, se non avessimo avuto consapevolezza di ricevere borse di studio'

La crisi del Paese colpisce gli Ateni, questa mattina mobilitazione degli studenti latino-americani iscritti all'Unibo per rivendicare il diritto alle borse di studio. Un lettrore ci ha segnalato la situazione, di seguito pubblichiamo integralmente la sua lettera:
'Gli effetti della crisi europea e nello specifico quella italiana, sono insostenibili per 25 studenti latino-americani che si trovano nella città di Bologna, e stanno svolgendo un master. Tra loro ci sono una maggioranza di studenti argentini, ma ci sono anche brasiliani, colombiani, venezuelani, cileni, ecuadoriani, honduregni e uruguaiani.

Quando gli studenti sono andati all'Università di Bologna, con sede a Buenos Aires, allo scopo di iscriversi al Master in Relazioni Internazionali Europa-America Latina e il cui programma si sviluppa metà nella città di Buenos Aires e metà nella città di Bologna, l'hanno fatto con la consapevolezza che essi avrebbero ricevuto una borsa di studio durante il loro soggiorno in Italia. Questa sovvenzione è stata, ed è tuttora promossa, dall'Università che ha assicura la sua copertura per la permanenza in Italia nei mesi che vanno da settembre a novembre. Se non fosse per la borsa di studio, nessuno dei 25 studenti avrebbe deciso di iscriversi al master, perché il costo della vita in Italia è troppo costoso.

Tuttavia le aspettative degli studenti sono state deluse. Fino ad oggi, 6 dicembre, non hanno mai ricevuto nessuno dei pagamenti mensili, che erano quattro, corrispondenti ai mesi di settembre, ottobre, novembre e dicembre.

Dopo aver fatto diversi reclami alle autorità competenti, compresi i rappresentanti del Ministero e l'Università di Bologna, non hanno finora ricevuto alcuna risposta ufficiale, tranne che per alcune promesse informali. Come se non fosse sufficiente, l'Università ha informato gli studenti che devono lasciare la residenza che fornisce loro, il che significa raggiungere i massimi livelli di abbandono. Cioè, non solo non hanno la loro borsa di studio, ma saranno anche sfrattati dal loro dormitorio, lasciandogli alla deriva.'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LETTORE: Unibo non paga le borse di studio e sfratta dai dormitori

BolognaToday è in caricamento