menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO DI REPERTORIO

FOTO DI REPERTORIO

Rientro studenti a settembre: da Unibo schede Sim per la didattica a distanza

In preparazione un bando per coprire una fascia Isee entro i 35mila euro

Novità in arrivo sul fronte della didattica a distanza per gli studenti universitari. L'Unibo ha annunciato che metterà a disposizione dei suoi studenti "la possibilità di ottenere – attraverso un bando in uscita nel mese di agosto – schede Sim da 100 gigabyte al mese per garantire lo svolgimento delle attività didattiche".

Come dai piani studiati da tempo dall'Ateneo, nel corso del primo semestre del prossimo anno accademico le attività didattiche saranno una formula 'mix' di lavoro in presenza e a distanza.

La misura straordinaria è stata approvata oggi dal Consiglio degli Studenti e sarà presentata nelle prossime sedute degli Organi Accademici. L'iniziativa si inserisce tra le azioni messe in campo dall’Ateneo per il potenziamento della digitalizzazione della didattica e dei servizi agli studenti: le SIM saranno acquistate grazie ad uno stanziamento del Governo per la riduzione del digital divide.

Il bando sarà destinato agli studenti iscritti a tutti i corsi di laurea dell’Università di Bologna fino al primo anno fuori corso e con Isee non superiore a 35.000 euro. Si potrà fare richiesta partecipando ad un apposito bando – in uscita nel mese di agosto – e gli assegnatari riceveranno la SIM direttamente al loro indirizzo di residenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento