menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppo clamore mediatico: salta la prima unione civile a Palazzo D'Accursio

Era fissata per mercoledì 3 agosto. A celebrarla sarebbe stato il Sindaco Virginio Merola, nella Sala Rossa, ma la coppia, due donne, ha comunicato l'intenzione di rinviare la cerimonia. La Torre: 'Complimenti allo staff strapagato di Merola'

Era fissata per mercoledì 3 agosto la prima unione civile a Bologna tra due donne. A celebrarla sarebbe stato il Sindaco Virginio Merola, nella Sala Rossa di Palazzo d'Accursio, dove, da sempre, si tengono i matrimoni.

Ora la coppia ha comunicato l'intenzione di rinviare la cerimonia: "Naturalmente il Comune di Bologna aveva avvisato la coppia che questa prima, importante unione tra persone dello stesso sesso sarebbe stata al centro dell'attenzione mediatica. Evidentemente una comprensibile, ulteriore, riflessione ha indotto la coppia a un ripensamento" si legge nella nota di Palazzo D'Accursio che "ha accolto con il massimo rispetto la loro scelta". 

“Finalmente, anche nel nostro Paese, anche nella nostra città, tutte le coppie potranno avere uguali diritti - aveva dchiarato il Sindaco Virginio Merola - è stata una battaglia che abbiamo portato avanti per anni, finalmente vinta, che ci permetterà di non avere più unioni di serie A e di serie B. Sono felice di potere celebrare la prima unione civile tra persone dello stesso sesso”.

Ad oggi sono arrivate 70 richieste - tra telefonate e mail - di coppie dello stesso sesso che vogliono unirsi civilmente.
Le coppie che vogliano prenotare la celebrazione potranno utilizzare la casella di posta elettronica e i numeri di telefono dell'Ufficio matrimoni: celebrazionematrimoni@comune.bologna.it o telefonando ai numeri 051 2193530 - 2193521 - 2195674 - 2193960 - Responsabile 2193520, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 9 e dalle 12 alle 13.

Il 24 luglio scorso, nella sala consiliare del comune di Castel San Pietro Terme, si era celebrata l'unione civile fra Deborah ed Elena, la prima nel territorio bolognese.

"Complimenti allo stra pagato staff del sindaco per la figura di m... e per aver rovinato la cerimonia di una coppia che, dopo anni di attesa, ha il diritto di celebrarla con chi gli pare e senza diventare una notizia". Così Cathy La Torre, ex consigliera comunale Sel "scopro che l'ufficio stampa del Comune aveva annunciato, in pompa magna, l'Unione civile di una coppia di donne, la coppia, che intendeva celebrare la propria unione con amici e cari invece di diventare una notizia ha dovuto cancellare la cerimonia, Merola voto 3. Staff pagato da noi voto 1".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento