Cronaca

UniBo, al via i test di ingresso per i corsi di laurea a numero chiuso

Con il test le selezioni e le iscrizioni sono anticipate già a marzo per i corsi di laurea di agraria, ingegneria, scienze, economia, biotecnologie e servizio sociale. Prime date a febbraio

Anche quest’anno alcuni corsi di laurea a numero programmato dell'Università di Bologna selezionano gli studenti e prevedono iscrizioni anticipate già da marzo in base al punteggio conseguito nel Test TOLC (Test Online CIsia, un test riconosciuto a livello nazionale che permette di valutare il livello di formazione generale). Si tratta dei corsi a numero programmato a livello locale delle Scuole di Agraria e Medicina veterinaria, Ingegneria e Architettura, Scienze, Economia, management e statistica e dei Corsi di laurea in Biotecnologie e in Servizio Sociale.

 

Il test TOLC per accedere a questi corsi a numero programmato si può sostenere presso una qualsiasi Università italiana aderente al consorzio CISIA (www.cisiaonline.it/sedi). Le sessioni per sostenere il test all'Alma Mater vanno da febbraio a settembre. Dopo aver sostenuto e ottenuto il punteggio TOLC è possibile iscriversi alle selezioni dei corsi di laurea a numero programmato a cui si è interessati ed entrare così in graduatoria.
E' importante prendere visione dei singoli bandi che specificano i termini e le modalità per iscriversi alla selezione (scadenza iscrizioni fine marzo – fine luglio – inizio settembre).
Le selezioni vengono effettuate sulla base del punteggio ottenuto nel TOLC pertanto non sono previsti ulteriori prove o test, ma va attesa la pubblicazione della graduatoria.
Chi risulta vincitore potrà immatricolarsi subito al corso prescelto secondo le modalità indicate nel relativo bando di ammissione; chi non risulta vincitore può verificare nel bando se è previsto un ripescaggio e seguire le indicazioni per partecipare alla procedura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

UniBo, al via i test di ingresso per i corsi di laurea a numero chiuso

BolognaToday è in caricamento