menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Dire

foto Dire

Ateneo, tende in Rettorato: contro Isee occupazione di protesta degli studenti

Il rettore dell'Alma Mater non ha chiuso la porta sulla discussione circa il nuovo indicatore di reddito: "Abbiamo posto il tema agli organi accademici e ai direttori di Dipartimento e nei prossimi giorni ascolterò il loro parere e faremo una valutazione". In ogni caso, "in Ateneo parleremo del problema"

Dopo i picchetti davanti alle Facoltà della scorsa settimana, gli universitari sono tornati a protestare contro il nuovo Isee. Una trentina di ragazzi, dopo essersi radunati in piazza Verdi, ieri si sono diretti verso il Rettorato per chiedere ai vertici dell'Alma Mater di Bologna un'assemblea di Ateneo, con blocco della didattica, per discutere degli oltre 2.000 studenti rimasti senza borsa di studio per il ricalcolo dell'indicatore di reddito, a cui si aggiungono i ragazzi che si ritrovano senza più agevolazioni delle tasse universitarie.

Il rettore dell'Alma Mater di Bologna, Francesco Ubertini, non ha chiuso la porta. "Abbiamo posto il tema agli organi accademici e ai direttori di Dipartimento- spiega durante la riunione a Palazzo Poggi a cui è stata ammessa una delegazione degli studenti in protesta- nei prossimi giorni ascolterò il loro parere e faremo una valutazione". In ogni caso, "in Ateneo parleremo del problema".

La risposta del rettore però non è bastata. I ragazzi sono entrati in Rettorato con l'intento di occupare. "Non siamo più disposti ad aspettare", urlano. E hanno montato le tende occupando l'atrio del Rettorato.
Dopo aver discusso a lungo con il collettivo, senza riuscire a impedire l'occupazione, la protettrice agli studenti Elena Trombini ha ripreso posto nella riunione tuttora in corso tra il rettore Francesco Ubertini, gli organi accademici e i direttori di Dipartimento. Incontro a cui era stata ammessa anche una delegazione di studenti, che hanno chiesto la convocazione immediata di un'assemblea d'Ateneo con blocco della didattica. Richiesta subito sposata dai rappresentanti del personale Antonella Zago e Domenico Chirico. Il rettore invece è stato più cauto, pur dicendosi critico verso il nuovo Isee. "È una misura discutibile- afferma Ubertini- non tanto per il ricalcolo, quanto per l'utilizzo dello strumento senza rivedere le soglie ne' prevedere correttivi". Ubertini ha ribadito che l'Ateneo sta lavorando insieme a ErGo per un piano di aiuti in favore degli studenti che hanno perso la borsa, che sarà presentato "a breve".

Dopo breve, l'occupazione del Rettorato si è sciolta. Sono state ripiegate le tende. Ma il collettivo di studenti ha lanciato un ultimatum. "Aspettiamo una decisione sull'assemblea di Ateneo fino a mercoledì- avvertono gli studenti- se ci sarà un altro rinvio o temporeggiamento, siamo pronti a riprendere i blocchi della didattica". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

social

Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

  • Eventi

    Le mostre online da non perdere a marzo

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento