Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca San Donato / Via Luigi Vestri

Panico in via Vestri: "C'è un uomo con un mitra in strada"

Panico per le vie della città, dove alcuni passanti hanno allertato le forze dell'ordine perchè un uomo inseguiva 3 giovani con un'arma. Lui ha spiegato: "Volevo spaventarli, avevano importunato la mia donna"

Panico in strada nella giornata di ieri: la Polizia è intervenuta in via Vestri, dietro segnalazione di alcuni passanti, allarmati dalla presenza di un uomo che, "armato", si gettava all'inseguimento di tre ragazzi.

I poliziotti pensavano di trovarsi davanti un uomo in possesso di mitra. In realtà il quarantasettenne bolognese, poi denunciato per minacce aggravate, stava inseguendo tre giovani impugnando il manico di una balestra, non un arma da fuoco, come ipotizzato dai passanti. L' oggetto, infatti (tecnicamente un teniere), ricorda il calcio di un'arma.

L'INTERVENTO DELLE FORZE DELL'ORDINE IN TENUTA ANTI PROIETTILE. Gli agenti, raccolto l'allarme, sono intervenuti tempestivamente, indossando giubbotti anti-proiettile, dopo che alla centrale operativa, verso le 20 di ieri, era stato segnalato un uomo con una mitraglietta in via Vestri, alla periferia del capoluogo.

Intercettato dalle forze dell'ordine, l'uomo ha spiegato che i tre giovani che inseguiva, poi fuggiti, avevano importunato pesantemente la sua fidanzata e per questo lui voleva spaventarli.

FOLLI INSEGUIMENTI PER LE VIE DELLA CITTA'. Pochi mesi fa, un'altro episodio simile si verificò in via Galliera. Tra il "fuggi fuggi" generale dei passanti, a metà tra lo spaventato e l'attenito, un marocchino si gettò in una folle corsa, impugnando una pistola, per inseguire un uomo. Una volta arrestato, grazie all'intervento della Polizia, si scoprì che l'extracomunitario brandiva una semplice "scacciacani", ossia una inoffensiva pistola giocattolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panico in via Vestri: "C'è un uomo con un mitra in strada"

BolognaToday è in caricamento