rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Cronaca San Giovanni in Persiceto / Via Cento

Ciclista trovato senza vita in un fosso. Travolto da un pirata, su di lui una denuncia per scomparsa

La vittima è un 69enne marchigiano. I Carabinieri stanno indagando per risalire all'auto che lo avrebbe investito per poi far perdere le sue tracce

Una brutta scoperta questa mattina a San Giovanni in Persiceto, dove il corpo di un uomo è stato trovato in un fossato: a far scattare l'allarme una bicicletta appoggiata al guard-rail (dal lato interno), proprio sul ciglio della strada. Alcuni passanti non hanno esitato a contattare i Carabinieri per segnalare la cosa e infatti, poco dopo, si è scoperto il cadavere a pochi passi da lì, lungo via Cento, parzialmente coperto dalla vegetazione. 

La vittima di quello che si presume essere un omicidio stradale ma sulla cui dinamica si sta ragionando, è originario delle Marche si chiamava Andrea Fregni e aveva 69 anni: la sua scomparsa era stata denunciata già da qualche giorno, dallo scorso 4 ottobre. SUll'identità non ci sono dubbi: addosso aveva i documenti. Colui che era alla guida dell'auto che lo avrebbe travolto mentre pedalava in direzione San Giovanni in Persiceto non si sarebbe fermato a soccorrere l'investito e, sarebbe quindi fuggito. Sono i Carabinieri a svolgere le indagini.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista trovato senza vita in un fosso. Travolto da un pirata, su di lui una denuncia per scomparsa

BolognaToday è in caricamento