rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via Monte Grappa

Esibizionista urina sotto gli occhi dei passanti e rissa in strada: scattano denunce

Doppio intervento ieri per gli agenti della polizia, allertati prima in via Monte Grappa per un 'siparietto indecente', poi su via Di Saliceto per una rissa in corso

Doppio intervento ieri per gli agenti della polizia, allertati prima in via Monte Grappa per un 'siparietto indecente', poi su via Di Saliceto per una rissa in corso.

Il primo intervento è  avvenuto intorno alle 12.30, a seguito di diverse segnalazione giunte alla centrale operativa da parte di alcuni cittadini che allertavano su una rissa in corso tra due soggetti all'esterno di un minimarket in Via Di Saliceto, all'angolo con via Cignani. Intervenuta sul posto una volante, ha intercettato uno dei richiedenti, un 31enne di Firenze, che si era appena scontrato con un 33enne pakistano per un telefono cellulare. L'italiano, infatti, aveva riferito agli agenti di aver subito il furto del proprio cellulare (avvenuto la sera prima,  l'uomo ancora non aveva sporto denuncia). Il malcapitato avrebbe intercettato il suo telefono nelle mani dello straniero, con il quale era appunto venuto alle mani per la restituzione del maltolto. La concitata zuffa tra i due litiganti è terminata con la denuncia dello straniero  per ricettazione. Il denunciato, infatti, è stato trovato dagli agenti in possesso del telefonino rubato.

Poche ore dopo, un'altra pattuglia della polizia è stata allertata da alcuni cittadini su via Monte Grappa, qui - intorno alle 19.30 un 'esibizionista' aveva pensato bene di espletare i propri bisogni impellenti nel bel mezzo della carreggiata. L'uomo - un 68enne originario di Pagani - non aveva esitato a calarsi i pantaloni ed urinare in mezzo alla strada, sotto gli occhi dei passanti. Per il 44enne è così stata spiccata una denuncia per 'atti contrari alla pubblica decenza'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esibizionista urina sotto gli occhi dei passanti e rissa in strada: scattano denunce

BolognaToday è in caricamento