rotate-mobile

Al via al Maggiore le vaccinazioni agli allergici: "Pochi pazienti al giorno, in osservazione per un'ora"|VIDEO

Pazienti affetti da asma bronchiale severa o da storie di anafilassi, che hanno avuto reazioni a farmaci, valutati e ritenuti a rischio

Rimangono in osservazione per almeno un'ora i pazienti ad alto rischio allergologico che, a partire da oggi, 19 aprile, possono ricevere il vaccino anti-covid all'ospedale Maggiore. Si inizia con 5 persone a cui è somministrata la dose di vaccino Pfizer. "Si tratta di pazienti affetti da asma bronchiale severa o da storie di anafilassi, che hanno avuto reazioni a farmaci, valutati e ritenuti a rischio" ha detto ai cronisti Gaia Deleonardi, responsabile allergologia del Maggiore. 

"Rimangono in osservazione almeno un'ora perchè altrimenti avrebbero molte difficoltà a ricevere la vaccinazione - ha spiegato Lorenzo Roti, direttore sanitario di Ausl Bologna - tutti coloro che presentano un problema allergico e se il medico curante non se la sente di fare una valutazione, possono essere inviati all'ambulatorio del Maggiore, poi si decide se vaccinarli in questa sede o in un punto vaccinale". 

I pazienti vengono convocati alla vaccinazione in ambiente ospedaliero esclusivamente dopo una visita allergologica, presso l’ambulatorio specialistico dell’ospedale Maggiore. Come fa sapere la regione, alla visita possono essere inviati:
- cittadini che provengano dai vari punti vaccinali, nel caso in cui durante l’anamnesi medica sia insorta la necessità
- pazienti inviati dal medico di Medicina generale qualora le condizioni cliniche dell’assistito lo richiedano
- pazienti già in carico presso l’ambulatorio allergologico del Maggiore e/o del territorio e, non ultimo, pazienti affetti da mactocitosi.

Roti ha rassicurato sulla consegna delle dosi: "Viaggiamo a 5mila vaccini al giorno - per le persone fragili, 23mila persone, che hanno ricevuto il messaggio, ma non ancora l'appuntamento - non avendo i vaccini non abbiamo potuto aprire le agende, ma questa settimana contiamo di concludere". 

Vaccino Moderna, nuove dosi consegnate oggi a Bologna e Imola

Vaccini, da casa in Fiera in ambulanza: un nuovo servizio per i pazienti allettati 

Vaccini, dal 26 aprile over65 e dal 10 maggio over60. Chi è sovrappeso (ogni età) lo prenota in farmacia 

Video popolari

BolognaToday è in caricamento