Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Vaccini, Ausl si prepara per la terza dose: "Somministrazione molto probabile"

A spiegarlo è il responsabile locale della campagna vaccinale: con un'altra iniezione la protezione si estenderebbe nel lungo periodo

Ora non è più un tabù. Anche l'Ausl di Bologna si starebbe preparando per la terza dose di vaccino anti-Covid, almeno alle persone più fragili.

A confermare che si tratta di una prospettiva "molto probabile" è Renato Todeschini, coordinatore dei punti vaccinali dell'Ausl di Bologna, parlando alla 'Dire'.

La terza dose per i più fragili, dice, "mi sembra già chiaro che si farà. Non è ancora stato definito, ma è in Israele e in America lo hanno già deciso e penso che sarà così anche da noi. C'è già stata, anche se non ufficializzata, questa ovvia indicazione".

Vaccini, fila in fiera: primo giorno libero per i più giovani. Ausl: "Verso 70% di copertura"

Due dosi, spiega il dirigente del dipartimento di sanità pubblica, "possono ancora determinare qualche problema, non solo di trasmissione dell'infezione da persona a persona, perché questa è ancora abbastanza possibile, specialmente con l'ultima variante, ma anche di protezione reale. Con due dosi la mortalità diminuisce di 8-10 volte, anche negli anziani. Però si può farla diminuire ancora", appunto con la terza dose.

Come spiega Todeschini, infatti, "analogamente ad altri tipi di vaccini che sono sempre esistiti, contenenti proteine, molto spesso bisogna fare la terza dose, che è proprio quella di rinforzo definitivo a maggiore distanza e probabilmente di molto più lunga durata".

Quindi, afferma il dirigente Ausl, "è probabile che si faranno tutti gli immunodepressi ed è possibile che più o meno tutte le persone che per età avranno l'indicazione a fare l'antinfluenzale, se sarà possibile, contemporaneamente potranno fare anche la terza dose di anti-Covid. Questa la vedo abbastanza probabile come cosa prossima futura", pronostica Todeschini. (San/ Dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, Ausl si prepara per la terza dose: "Somministrazione molto probabile"

BolognaToday è in caricamento