menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbi senza vaccino fuori da scuola, i No-vax parlano di apartheid

Vibrante protesta del comitato libera scelta all'indomani della esclusione dei bimbi iscritti ma non in regola con il calendario vaccinale

Parlano di "apartheid scolastico a danno di migliaia di bambini e bambine". I no vax protestano per le esclusioni da nidi e materne dei bambini non in regola con le vaccinazioni. Secondo Libera Scelta Emilia-Romagna, i genitori "sono stritolati tra medici che fanno 'muro' rifiutando di fornire informazioni complete, e amministratori e dirigenti scolastici liberi di interpretare la legge a modo loro. Molti di questi genitori vedranno i figli subire l'esclusione da percorsi scolastici già avviati, senza peraltro alcuna ragione medica obiettiva. Intendiamo denunciare con forza questa situazione paradossale, e lo faremo in tutte le sedi possibili".

Poca informazione, dunque, secondo Libera Scelta. Ma anche disomogeneità di trattamento tra una zona e l'altra della regione. "A pochi giorni dall'inizio dell'anno scolastico, giornali e telegiornali tornano a parlare di vaccini e Legge Lorenzin: amministrazioni comunali e dirigenti scolastici si preparano a far decadere tante iscrizioni di bambini che fino a giugno hanno tranquillamente frequentato nidi e materne della nostra Regione", si legge in una nota.

"L'interpretazione di questa legge, approvata con furia inaudita e in assenza di reale emergenza, non è mai stata chiara: da subito si sono susseguite numerose circolari nel tentativo di coprire evidenti lacune. Non sorprende, quindi, che venga applicata in maniera disomogenea: ogni amministratore, ogni dirigente scolastico ha libertà di azione, ha specificato martedì la Regione Emilia Romagna. Capita quindi che ci siano comuni, come Rimini, assolutamente intransigenti e sordi alle motivazioni dei genitori, e altri, come Ferrara, dove è stato annunciato che nessuno sarà escluso". (Bil/ Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento