Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo i primi vaccini covid, resta attivo l'ambulatorio in Autostazione: "Vacciniamo vs l'influenza. Nell'incertezza, bene farlo"

Il medico vaccinatore: "In questo periodo è bene avere una copertura in più"

 

Dopo l'arrivo delle dosi di vaccino anti-covid in Emilia-Romagna e le prime somministrazioni del preparato Pfizer-BioNTecha a Bologna nella giornata del 27 dicembre, rimane attivo l'ambulatorio in Autostazione per le categorie a rischio che possono vaccinarsi contro l'influenza. 

"In una situazione ancora di incertezza in questo periodo è bene avere una copertura in più - ha detto a Bologna Today il medico vaccinatore Davide Cevenini - è una buona prassi fare il vaccino antinfluenzale perchè evita, se appare la febbre, di preoccuparsi e pensare che forse si possa trattare di covid". 

Tosse da Covid, come riconoscerla 

All’Autostazione si può accedere, su prenotazione. "Ogni lunedì effettuiamo la vaccinazione per le donne in gravidanza e dalla 27a settimana in poi anche quella contro la pertosse". 

A partire dal 19 ottobre, 232 mila vaccini son stati resi disponibili per l’Azienda USL di Bologna. Sono 583 i Medici di medicina generale e 123 i Pediatri di libera scelta coinvolti nella campagna di vaccinazione antinfluenzale. 

Vaccino in arrivo, le immagini del trasporto speciale - VIDEO 

Camilla Benedetti, Afro Salsi e Stefano Pasquali: chi sono i primi vaccinati del bolognese

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento