rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022

Vaccini a domicilio con il camper Ausl, si parte in Valsamoggia | VIDEO

Prima tappa a Crespellano, dove il direttore del dipartimento di Sanità Pubblica Paolo Pandolfi e due infermieri hanno vaccinato dieci pazienti vulnerabili

È partita oggi la nuova sperimentazione per accelerare le vaccinazioni anti covid a domicilio nel territorio bolognese. Il camper dell’Azienda Usl di Bologna da oggi verrà impiegatoanche a supporto delle vaccinazioni domiciliari somministrate in ambito metropolitano. Prima tappa a Crespellano, in Valsamoggia, dove il direttore del dipartimento di Sanità Pubblica, Paolo Pandolfi, insieme con un'infermiera e un infermiere hanno vaccinato dieci pazienti vulnerabili, impossibilitati a raggiungere un hub vaccinale.

Dopo essere già stato impiegato per attività di screening sulla popolazione, laddove i numeri dei contagi rilevati erano superiori alla media, il camper scende oggi in campo su uno dei versanti più delicati della campagna vaccinale e si aggiunge al recente raddoppio dei team medico-infermieristici dedicati alle vaccinazioni domiciliari, e al trasporto dei pazienti verso il drive through in Fiera, 7 giorni su 7, grazie alle Associazioni e alle ambulanze del trasporto inter e intraospedaliero.

Covid, Pandolfi (Ausl): "Troppo lassismo tra i giovani, il virus circola ancora molto" | VIDEO

Emilia-Romagna in zona gialla, è ufficiale. Ecco cosa cambia da lunedì 26 aprile

Vaccini covid: dal 26 aprile prenotazioni aperte per i cittadini dai 65 ai 69 anni

Vaccini, arriva anche il siero J&J: il calendario delle forniture fino al 30 aprile

Video popolari

Vaccini a domicilio con il camper Ausl, si parte in Valsamoggia | VIDEO

BolognaToday è in caricamento