Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vaccini, la mamma di una bimba immunodepressa: "Responsabilità sociale, lei può morire per poco"

Al Centro civico Borgatti un incontro per la salute, "Vaccini uno scudo per tutti", promosso da due cittadine

 

Un convegno per informare e riportare le proprie testimonianze parlando con medici ed esperti di vaccini e responsabilità verso chi è più fragile. L'idea di un incontro sul tema – "Storie di testimonianze di chi ha scelto di proteggere se stesso e gli altri" – è venuta a Barbara Goldoni, mamma di Irene, una ragazza di 12 anni immunodepressa, per dare parola a medici ed esperti e fare informazione. 

Così insieme a Licia Poddi, con la collaborazione del quartiere navile, ausl, Ageop onlus e alcuni professionisti del policlinico di Sant’orsola, ha organizzato questo incontro con la cittadinanza.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento