Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Vaccinazioni, al via oltre 5.000 sms agli italiani residenti all’estero e le persone non residenti non assistite

Il messaggio con l’intestazione dell’Azienda USL di Bologna, proporrà un primo e un secondo appuntamento a scelta del cittadino e, infine, la conferma dell’appuntamento fissato

In partenza oltre 5 mila sms per fissare gli appuntamenti vaccinali per gli italiani residenti all’estero e le persone non residenti non assistite. Appuntamenti presso l'hub di Unipol Arena. In partenza lunedì 26 luglio oltre 5.000 sms per fissare l’appuntamento della vaccinazione anticovid presso l'hub dell'Unipol Arena per gli italiani residenti all’estero (AIRE) e le persone non residenti non assistite che si sono autocandidate sul portale regionale. Tra tutti i cittadini autocandidati, questi ultimi sono gli unici ed ultimi che, ad oggi, necessitano di una chiamata attiva per accedere alla vaccinazione. Diversamente, i cittadini residenti e assititi nell’Azienda USL di Bologna che si sono autocandidati sul portale regionale hanno già tutti la possibilità di accedere alla prenotazione attraverso i consueti canali.

L’sms, con l’intestazione dell’Azienda USL di Bologna, proporrà un primo e un secondo appuntamento a scelta del cittadino e, infine, la conferma dell’appuntamento fissato.  Si ricorda infine a tutti cittadini residenti e/o assistiti dai 12 anni compiuti in su che possono prenotare la vaccinazione anticovid attraverso tutti i canali messi a disposizione dall’Azienda USL di Bologna: sportelli CUP, farmacie con punto CUP, numero verde 800 884888, CUPWEB, Fascicolo Sanitario Elettronico, APP ER-Salute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni, al via oltre 5.000 sms agli italiani residenti all’estero e le persone non residenti non assistite

BolognaToday è in caricamento