menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità, l'appello di Bordon: "Fate il vaccino anti-influenzale"

Il direttore generale dell'Ausl di Bologna, Paolo Bordon, dal palco della Festa dell'Unità

Fate il vaccino contro l'influenza. È un appello rivolto "a tutti" quello lanciato oggi pomeriggio dal palco della Festa dell'Unità dal direttore generale dell'Ausl di Bologna, Paolo Bordon, in vista dell'arrivo della stagione autunnale e invernale. Come riporta l'agenzia Dire.

"Non sappiamo se avremo una seconda ondata di covid e che intensità avrà - premette Bordon - quello che possiamo fare è rafforzare la prevenzione, ad esempio col vaccino antinfluenzale". Il numero uno Ausl valuta "molto opportuna" la decisione della Regione di anticipare la campagna di un mese, facendola partire a metà ottobre.

"Chiediamo che ci sia un'ampia partecipazione - manda a dire Bordon - è il primo regalo che possiamo fare agli anziani, ma anche ai più giovani". Con la riapertura della scuola, tra l'altro, i 'nonni' saranno ancora più "fondamentali per sostenere le famiglie". E allora, "chi li va a trovare si vaccini per tutelarli - raccomanda Bordon - così evitiamo almeno questo problema dell'influenza". Insomma, secondo il direttore Ausl "serve la collaborazione di tutti e il buon senso, perché il pericolo non è alle spalle. Quindi meno egoismo e più appartenenza alla comunità", è il richiamo di Bordon.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento