Cronaca

Vaccino Pfizer senza prenotazione, domenica doppio appuntamento nei parchi di Bologna

In città il 19 settembre libero accesso a Corticella durante la giornata e in serata al Parco Nord

In un weekend ricco di iniziative finalizzate a promuovere la prevenzione, che vedrà in Piazza Nettuno i professionisti delle Aziende sanitarie impegnati nel sensibilizzare la cittadinanza su malattie cardiovascolari e alzheimer, l’Azienda USL di Bologna aggiunge appuntamenti volti a spingere in avanti la campagna vaccinale. 

"L’occasione per continuare a promuovere la vaccinazione di prossimità - spiega una nota dell'azienda sanitaria -è data questa volta da una manifestazione culturale organizzata a Corticella e patrocinata dal Comune di Bologna e dal Quartiere Navile. Il punto vaccinale avrà sede nella struttura del Parco dei Giardini, gestita in collaborazione con l’Associazione di volontariato Cà Bura. Qui il personale medico-infermieristico dell’Azienda USL di Bologna sarà pronto a vaccinare, così come a rispondere a domande e quesiti dei cittadini". 

Vaccinazione covid: dagli eventi alle microaree cittadine, continua la strada delle vaccinazioni di prossimità

Domenica vaccino Pfizer senza prenotazione, ecco dove

Domenica 19 settembre, in fatti, presso il Parco dei Giardini in via Arcoveggio 59/8 (zona Corticella) dalle ore 10 alle 18.30, 200 dosi Pfizer saranno a disposizione di coloro che non hanno ancora provveduto all’immunizzazione. 

Sempre Domenica 19 settembre, dalle 19 alle 22, chi lo desiderasse potrà usufruire della vaccinazione in libero accesso  anche al Parco Nord, presso lo stand 24, dove stanzierà per l’ultima sera il punto vaccinale dell’Azienda USL di Bologna.

L'accesso diretto alla vaccinazione in entrambi i punti disponibili domenica 19 è aperto non solo a tutti gli over 12 che non si siano ancora vaccinati, ma anche a chi desideri completare il ciclo vaccinale anticipando l’appuntamento della seconda dose. In questo caso è necessario che siano trascorsi almeno 21 giorni dalla somministrazione della prima dose, ricordandosi di portare con sé il certificato vaccinale con la data di somministrazione. Tutti i giovanissimi per vaccinarsi dovranno essere accompagnati da un genitore e dovranno portare con sé il modulo di consenso firmato da entrambi i genitori. 

Terza dose vaccini covid, si parte. Ausl: "E' una dose aggiuntiva, altra cosa rispetto a quella booster"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino Pfizer senza prenotazione, domenica doppio appuntamento nei parchi di Bologna

BolognaToday è in caricamento