Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Vado

Vado di Monzuno: rinvenuta bomba d'aereo, evacuazione e disinnesco il 1° giugno

Entro le ore 9,45 di domenica 1° giugno sarà necessario evacuare l'area entro un raggio di 300 metri dalla zona del rinvenimento. Qui tutte le info

Una bomba d'aereo, che giace da più di 60 anni nelle vicinanze del centro abitato di Vado, nell'alveo del torrente Setta, è stata rinvenuta di recente.

Entro le ore 9,45 di domenica 1 giugno sarà pertanto necessario evacuare l'area entro un raggio di 300 metri dalla zona del rinvenimento, indicativamente da Via Palmieri (esclusa) sino alla sede della Pubblica Assistenza (esclusa) oltre le vie Creda e Cova.

Lo rende noto il Comune di Monzuno che ha predisposto un elenco degli indirizzi da evacuare e una planimetria della zona, disponibili sul sito istituzionale e distribuiti nel centro di Vado direttamente presso le abitazioni: dovranno essere evacuati i locali sia dai cittadini residente che dalle eventuali attività commerciali o produttive.

Sarà necessario allontanarsi sino al completamento delle operazioni di disinnesco, che inizieranno alle ore 10 ed avranno durata di circa un’ora e mezza salvo imprevisti. I luoghi da evacuare saranno delimitati e presidiati dalle forze dell'ordine e liberati immediatamente dopo il termine del disinnesco. Nel resto del centro abitato non interessato dall'evacuazione si potranno continuare a svolgere le normali attività quotidiane.

Il Comune ha individuato, per chi avesse bisogno di un ricovero provvisorio, un punto di raccolta nella struttura comunale a fianco della piastra polivalente nel centro sportivo di Rioveggio (in via dei Campi Sportivi 3/A). Dalle ore 8 fino alle 9,30 sarà inoltre disponibile una navetta da piazza della Libertà a Vado fino a Rioveggio.

QUESTIONARIO PER I CITTADINI. A tal proposito è stato distribuito un questionario, disponibile anche online, rivolto a coloro che avranno bisogno di accedere alla struttura di Rioveggio autonomamente o con i mezzi comunali. Il questionario dovrà essere compilato anche dai cittadini che necessitano di essere trasportati con ambulanza, i quali saranno ospitati nei locali messi a disposizione presso la Pubblica Assistenza. I questionari potranno essere riconsegnati presso la Delegazione Comunale di Vado nei giorni di giovedì 22, sabato 24, lunedì 26 e martedì 27 maggio dalle ore 8,30 alle 12,30, oppure inviati all'indirizzo e-mail urp@comune.monzuno.bologna.it, oppure spediti per posta entro sabato 24 maggio. Per ogni dubbio o chiarimento è disponibile una linea telefonica dedicata al numero 0516773316.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vado di Monzuno: rinvenuta bomba d'aereo, evacuazione e disinnesco il 1° giugno

BolognaToday è in caricamento