Dopo un malore, si accascia sull'argine del fiume: paura per un passante

Si è trattato di un malore. Ai Carabinieri ha raccontato di non ricordare nulla

Deve aver preso un bello spavento il passante che ieri mattina ha visto il corpo di una giovane riverso sull'argine del fiume e ha chiamato i Carabinieri.

Quando la pattuglia è arrivata in via Barlete a Valsamoggia, ha trovato la ragazza, 25enne, priva di conoscenza: ha raccontato che, a causa di un forte mal di schiena, aveva preso dei farmaci, poi si era fermata vicino al fiume per fumare una sigaretta, e da lì non avrebbe ricordato più nulla. 

I militari le hanno prestato i primi soccorsi, poi un'ambulanza del 118 l'ha trasportata all'ospedale Maggiore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

Torna su
BolognaToday è in caricamento