Dopo un malore, si accascia sull'argine del fiume: paura per un passante

Si è trattato di un malore. Ai Carabinieri ha raccontato di non ricordare nulla

Deve aver preso un bello spavento il passante che ieri mattina ha visto il corpo di una giovane riverso sull'argine del fiume e ha chiamato i Carabinieri.

Quando la pattuglia è arrivata in via Barlete a Valsamoggia, ha trovato la ragazza, 25enne, priva di conoscenza: ha raccontato che, a causa di un forte mal di schiena, aveva preso dei farmaci, poi si era fermata vicino al fiume per fumare una sigaretta, e da lì non avrebbe ricordato più nulla. 

I militari le hanno prestato i primi soccorsi, poi un'ambulanza del 118 l'ha trasportata all'ospedale Maggiore. 

Potrebbe interessarti

  • Eclissi di luna: cosa vedremo e come fotografarla

  • Nuove tariffe bus Tper: il biglietto passa a 1 euro e 50, il citypass aumenta di 2 euro

  • Downburst: un fenomeno pericoloso e sempre più frequente

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

I più letti della settimana

  • Eclissi di luna: cosa vedremo e come fotografarla

  • Sciopero nazionale trasporti 24 e 26 luglio: stop bus, treni e aerei

  • Morta a 29 anni dopo incidente a Londra, raccolta fondi per la famiglia

  • Incendio alla Coop di Sasso Marconi: appiccato il fuoco in quattro punti diversi

  • Allerta meteo, arriva incursione fredda: rischio temporali e grandine

  • Incidente fatale: scontro tra auto, morto un 20enne

Torna su
BolognaToday è in caricamento