rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Bazzano

Valsamoggia: finisce a processo, assessore al bilancio si dimette

Per la vicenda della "Strada dei vini e dei sapori"

La giunta Pd della Valsamoggia perde uno dei suoi assessori. Si è infatti dimesso Fabio Federici, assessore al bilancio di Daniele Ruscigno, a processo per la vicenda della "Strada dei vini e dei sapori". I dem locali apprezzano. Il Pd della Valsamoggia, infatti, "ribadisce la sua totale fiducia e stima verso Fabio Federici, nella convinzione che la magistratura saprà chiarire la sua posizione confermandone la correttezza e la trasparenza che noi tutti ben conosciamo. La sua decisione di dimettersi in attesa del giudizio per mettere al riparo da possibili strumentalizzazioni l'istituzione che in questi anni ha servito con impegno e onore, a servizio di tutti i cittadini, ne dimostrano ancora di più il grande senso delle istituzioni e uno stile personale, politico ed etico da cui, non solo a livello locale, tutti dovrebbero prendere esempio".

A chiedere un passo indietro erano stati in mattinata i 5 stelle. "Molte cose in quella associazione e nei rapporti con gli enti pubblici", afferma il capogruppo M5s Filippo Migliori a proposito della Strada dei vini e dei sapori, "non hanno funzionato e molti denari sono spariti in buchi neri". A Federici, "che nell'ultimo Consiglio Comunale ha utilizzato il tema del sindaco di Riace per dare lezioni di civiltà e contestare solo ed esclusivamente il governo, abbiamo sempre chiesto più umiltà, meno sicumera, conti chiari, e di non forzare mai conti ragionieristici con scelte politiche".

L'ormai ex assessore "ha gestito in questi anni i conti pubblici relativi al bilancio comunale di Valsamoggia. Una situazione inopportuna fin dalle prime avvisaglie della situazione della Strada dei vini e dei sapori", conclude il 5 stelle. (Bil/ Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valsamoggia: finisce a processo, assessore al bilancio si dimette

BolognaToday è in caricamento